2013 Solidarietà Chiara Pasian

SERATA ENOGASTRONOMICA DI SOLIDARIETA’ A FAVORE DELLA VENEZIANA CHIARA PASIAN,
MISSIONARIA LAICA EMIGRATA IN BENIN

Si è tenuta anche questo anno la serata enogastronomica di solidarietà che l’Associazione Veneziani nel Mondo, in cooperazione con i Panathlon di Mestre e San Donà-Portogruaro,  i Lions Club  di Concordia Sagittaria, Lignano Sabbiadoro, Codroipo-San Vito al Tagliamento e Motta di Livenza, le Proloco di Concordia Sagittaria e Fossaltese, il Centro Italiano Femminile di San Michele al Tagliamento-Bibione, i Comuni di Concordia Sagittaria  e Portogruaro ed il Ristorante “Il Carro”,  ha organizzato a favore del progetto, seguito, ormai da anni, dalla missionaria laica veneziana Chiara Pasian, emigrata da  Concordia Sagittaria nello stato africano del Benin, per sostenere la scuola materna Piccoli Angeli e la Scuola Elementare Père Huchet.

Da questa cena di solidarietà, tenutasi lo scorso venerdì 15 marzo 2013, presso il Ristorante “Il Carro”di Duna Verde di Caorle-VE- , alla presenza di oltre 200 persone tra associazioni, istituzioni e cittadini, è stata raccolta la cifra di € 7.000 €, consegnata direttamente alla famiglia di Chiara Pasian, per continuare il finanziamento del progetto che mira a sostenere da un punto di vista scolastico ed educativo i bambini, giovani, orfani e abbandonati dei quartieri più poveri di Natitingou.

 
 

Foto allegata di gruppo delle rappresentanze del mondo dell’emigrazione: da destra Bruno Moretto (Presidente Ass. Veneziani nel Mondo); Fabio Vitali e Anil Celio (Segretario e Presidente Ass. Padovani nel Mondo); Stefano Brozzola (Consigliere di Amministrazione dell’Ass. Veneziani nel Mondo), Renza Bandiera (componente del Comitato di Gemellaggio di Morsano al Tagliamento-Tarascon sur l'Ariège, Francia)
 

 

 

Questa nostra amica emigrata é in Benin per seguire progetti a favore dell’infanzia abbandonata. Grazie a lei, è stato possibile aprire con la Scuola Materna “I piccoli angeli” e la scuola elementare “Père Huchet”. 

 


Breve storia sulla vita di Chiara Pasian: già nel 2006, su proposta del Lions Club di Concordia Sagittaria e unanimemente condiviso dai club della zona é stata insignita del “Melvin Jones fellow”.

Il progetto nasceva e nasce dall’esigenza di sostenere, da un punto di vista scolastico ed educativo, i bambini orfani, abbandonati o che vivono situazioni familiari di grave disagio sanitario e sociale, e in uno dei quartieri più poveri della città di Natitingou (Nord Benin) . 

Il progetto, con il costante aiuto delle comunità e delle associazioni di volontariato portogruaresi, è in grado di offrire ai bambini un livello di istruzione elevato, un servizio mensa, controlli sanitari periodici e diverse possibilità ricreative extrascolastiche, fra le quali il servizio di trasporto per chi vive più lontano. 

Sono attive ora due classi di scuola materna(40 bambini) e le prime tre classi di scuola elementare (60 studenti). L’idea di Chiara è quella di costruire in un prossimo futuro un fabbricato per la altre tre classi elementari allo scopo che tutti gli allievi terminino il ciclo scolastico. 

La scuola materna e la scuola elementare, come si diceva, sono gestite da Chiara, in collaborazione con del personale costituito da 4 insegnanti, una cuoca, una donna delle pulizie, un’autista e un guardiano notturno.

Tutti i servizi, oltre la frequenza scolastica, sono gratuiti. 

Ai familiari, se possibile, viene richiesto un minimo contributo in natura (cereali, ortaggi, legname , etc..) per sostenere il servizio mensa. Lo scopo di Chiara è quello di educare i genitori e stimolarli all’educazione dei loro figli con i quali mantiene costante contatto con la famiglia di origine.

Amore ed educazione, oggi, sono la sola garanzia che Chiara si impone nei confronti dei bambini affinché diventino uomini e donne responsabili e di buon cuore domani.

 

 


 

 

 

 












Chiara Pasian è una missionaria laica nata a Concordia Sagittaria (Ve) e laureata in Giurisprudenza all’Università di Trieste con il massimo dei voti. Poteva vivere agiatamente, ma alla chiamata ha scelto di dedicare la propria vita a bambini e alle famiglie in difficoltà, in una nazione – il Benin – e la città di Natitingou - tra le più povere del mondo.

 






2007 Convenzione con Efasce
2007 Perasto, Montenegro
2007 Conv.VE-BL-Santa Catarina BR
2008 Convenzione con Vela
2009 Messico: Piazza dell'emigrante veneto
2009 Messico Onoreficienze
2009 Veracruz a Venezia
2010 Convenzione VENETO - F.V.G.
2010 Adoniran BARBOSA- Progetto e video
2010 Convenzione A.V.M. - Leo Club Venezia Lido
2010 Convenzione A.V.M. Desk Italia Lavoro in Brasile
2010 PREMIAZIONE VENEZIANI NEL MONDO
2011 Veracruz a Venezia
2011 Protocollo AVM 50 & Più
2011 Video AVM 50 & Più
2011 Comitato Istria Dalmazia
2011 Messico:130 °anniversario dell'emigrazione veneta
2012 Leo e Lions Club
2012 Francia: Commemorazione di Izourt
2012 Protocollo Proloco Scorzè
2012 Premio al Lavoro
2012 AISVEC e A.V.M.
2013 Solidarietà Chiara Pasian
2013 Alleanza Franco Italiana in Veneto
2013 Evento AIL
2014 Delegazioni a Venezia
2014 Bucintoro
2015 Delegazioni a Venezia
2015 Arsia Commemorazione
2015 Seminario Legge 15/1994
HOMEORGANISTATUTOPROGETTI : CULTURA-ECONOMIAPROGETTI : EVENTI E RICORRENZEGIOVANI VENETI NEL MONDOASSOCIAZIONI ALL'ESTEROLINKS UTILINEWS